Le nostre partnership

Per la comunità, il nostro impegno in Italia e nel mondo passa attraverso collaborazioni con partner solidali di consolidata esperienza e si sviluppa sotto varie forme, come volontariato d’impresa, programmi congiunti per la salute globale e sostegno economico ai loro progetti.

Seleziona...
Dynamo camp
Dynamo Camp - Limestre (PT)

Dynamo Camp è il campus di terapia ricreativa di Limestre (PT) che ospita gratuitamente bambini e ragazzi affetti da patologie gravi, principalmente tumori, per periodi di vacanza e svago.

Con Dynamo Camp abbiamo stretto un’alleanza nel 2012 per sostenere la costruzione di una rete di volontari formati e preparati, coinvolgendo in questo percorso anche AIEOP (Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica) e i suoi esperti.

Da questa collaborazione è nato anche un progetto editoriale: la Guida all'assistenza dei bambini e degli adolescenti malati di tumore, strumento fondamentale per la formazione dei volontari che operano presso Dynamo Camp e, più in generale, in questo campo.

Dynamo Camp si è consolidato negli anni come punto di riferimento per il volontariato d’impresa dei nostri colleghi in Italia e il destinatario di numerose attività solidali nate spontaneamente dal cuore dei nostri dipendenti.

Save the Children and Orange United
Alunni del quinto grado alla Meles Sanka Elementary School. Foto: Colin Crowley

Più di 6 milioni di bambini muoiono ogni anno, la maggior parte a causa di malattie prevenibili.

E’ su questo fronte che da molti anni, a livello mondiale, stiamo lavorando insieme a Save the Children dal 2013. Continuiamo a lavorare insieme combinando le competenze scientifiche e produttive di GSK con l'esperienza sul campo di Save the Children per trovare nuovi modi per ridurre il numero di bambini che muoiono da malattie prevenibili e curabili. La nostra partnership con Save the Children è stata estesa al 2022.

La nostra collaborazione con Save the Children in infografica.

Smile Train
Image courtesy of Smile Train

GSK Consumer Healthcare ha avviato nell’estate 2018 una nuova partnership della durata di 5 anni con Smile Train, organizzazione benefica internazionale dedicata all'infanzia, nota per il suo impegno sostenibile nella gestione di uno specifico problema reversibile: la labiopalatoschisi.

Ogni anno, a livello globale, 1 bambino su 700 nasce con labioschisi o palatoschisi, che costituiscono il principale difetto congenito in molti paesi in via di sviluppo. Vale a dire circa 200.000 bambini che nascono ogni anno con il cosiddetto labbro leporino, una malformazione che, se non curata, rende difficile la vita di chi ne è affetto.

Fornendo la necessaria formazione e istruzione, Smile Train permette ai medici nei diversi paesi in cui opera di effettuare interventi chirurgici garantendo un'assistenza completa e gratuita per restituire il sorriso ai bambini affetti da questa malformazione.

Torna su