Leggere per Crescere

E' il progetto di responsabilità sociale di GSK che da quasi vent’anni aggrega famiglie, pediatri, educatori e tutti i professionisti interessati ai bisogni dei bambini, favorendo la lettura ad alta voce con i piccoli in età prescolare.

Leggere per Crescere nasce nel 2001 allo scopo di promuovere nelle famiglie la pratica di raccontare e di leggere ad alta voce ai bambini in età prescolare.  E’ dimostrato che la lettura ad alta voce può infatti favorire lo sviluppo del linguaggio, arricchire la memoria, stimolare la fantasia, promuovere la capacità di comprendere e soprattutto rendere più intensi e stretti i rapporti affettivi intra familiari.

Leggere per Crescere ha inoltre avuto applicazione in vari ambiti, con iniziative dedicate all’inclusione multiculturale, ai bambini in ospedale e, con Tutti diversi Tutti Uguali, abbiamo dedicato le nostre energie ai bambini con bisogni speciali.

Un progetto digitale

Nato in forma cartacea ed evoluto su canali digitali più attuali, Leggere per Crescere fa perno oggi sul sito web di progetto, che raccoglie oggi una community di oltre 13.000 persone e offre diversi servizi.

Tra questi, la rivista digitale, le news e i consigli pratici, tratti dalla letteratura scientifica, che possono aiutare chi si trova ad affrontare la grande sfida del racconto e della vicinanza emotiva con il bambino.

Il sito offre inoltre la possibilità di essere sempre protagonisti con le proprie esperienze, da scambiare con gli altri navigatori e riconoscersi nelle 4 aree customizzate: genitori, pediatri, educatori e farmacisti.

Leggere per Crescere web

Non c'è nulla di più ingiusto che fare parti uguali fra diseguali

Tutti Diversi Tutti Uguali

Che cosa vuol dire prevenire la disabilità?
Chi sono i bambini con bisogni speciali?
Che cosa sono i bisogni educativi speciali?

Queste domande sono state il motore che hanno ispirato il gruppo di lavoro del Progetto "Tutti Diversi, Tutti Uguali", creato per far fronte al tema della Inclusività e dei nuovi bisogni emergenti nel mondo scolastico-educativo e pedagogico più in generale.

Con il progetto, anche un e-book scaricabile dedicato a pediatri e operatori dell'infanzia.