Skip to Content Skip to Search

ViiV Healthcare e Medicines Patent Pool estendono l’accesso ai regimi basati su dolutegravir per le persone con HIV in Azerbaigian, Bielorussia, Kazakistan e Malesia grazie ad un innovativo accordo di licenza.

Londra, 30 novembre, 2020 - ViiV Healthcare, azienda globale specializzata nell’HIV a maggioranza GlaxoSmithKline plc (“GSK”), in partecipazione con Pfizer Inc. e Shionogi Limited, e Medicines Patent Pool (MPP) hanno annunciato oggi la firma di un nuovo accordo di licenza volontaria per consentire un più ampio accesso in alcuni paesi a reddito medio-alto (upper-middle-income countries, UMICs) a regimi basati su dolutegravir (DTG) raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)[i] o dal US Department of Health and Human Services[ii] (DHHS). Questi paesi sono Azerbaigian, Bielorussia, Kazakistan e Malesia.

Riconoscendo le sfide specifiche affrontate da questi paesi ed in risposta al feedback della comunità HIV e dei governi, ViiV Healthcare e MPP hanno creato questo accordo primo nel suo genere per consentire maggiore accesso e sostenibilità a regimi generici di trattamento dell'HIV basati su DTG, nel contempo sostenendo anche l’investimento continuo nella necessaria innovazione. Attraverso questo nuovo accordo, i produttori di generici selezionati avranno l'opportunità di fornire farmaci a base di DTG ad un prezzo significativamente ridotto rispetto ai prezzi locali al momento di questo accordo, consentendo a loro volta un maggiore accesso a questi medicinali per le persone che vivono con HIV in ciascun paese .

Charles Gore, Direttore Esecutivo di MPP ha affermato, “Aumentare l'accesso ai farmaci salvavita per i paesi a basso e medio reddito è al centro della nostra mission, e siamo stati in grado di raggiungere questo obiettivo negli ultimi 10 anni attraverso forti partenariati che coinvolgono l'industria, i produttori di farmaci generici, i governi e la società civile. Questo nuovo accordo con ViiV Healthcare, primo nel suo genere e specificamente mirato ad aumentare l'accesso in questi paesi a reddito medio-alto, significherà che le persone che vivono con HIV in Azerbaigian, Bielorussia, Kazakistan e Malesia avranno un maggiore accesso a regimi di trattamento a base di DTG raccomandati dall'OMS a prezzi convenienti”.

La Dr.ssa Meg Doherty, Direttrice dei programmi globali su HIV, epatite e infezioni sessualmente trasmissibili dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha confermato: “L'OMS raccomanda l'uso di DTG come parte del regime preferenziale di prima e seconda linea per le persone che vivono con l'HIV, comprese le donne incinte e quelle in età fertile. L'OMS accoglie con favore questa licenza e attraverso i nostri uffici regionali e nazionali ha lavorato a fianco dei governi e dell'MPP per garantire che questo accordo risponda alle esigenze di trattamento dell'HIV delle persone in questi paesi”.

ViiV Healthcare e MPP lavoreranno ora a stretto contatto con i governi e i produttori generici selezionati per rendere disponibili i regimi generici basati su DTG il prima possibile nei quattro paesi.

Deborah Waterhouse, CEO di ViiV Healthcare ha commentato, “Siamo impegnati al 100% nella nostra mission di non lasciare indietro nessuna persona che vive con HIV e siamo orgogliosi di aver sviluppato la nostra partnership esistente con MPP per consentire un migliore accesso a DTG in questi paesi a reddito medio-alto, in linea con le linee guida del trattamento dell'HIV dell'OMS. Attraverso questo accordo, abbiamo creato un nuovo modello che consente un migliore accesso al trattamento e maggiore sostenibilità, nel contempo sostenendo il continuo investimento nella ricerca e sviluppo di farmaci innovativi tanto necessari per contribuire a garantire migliori risultati a lungo termine per le persone che vivono con l'HIV”.

Il presente comunicato è una sintesi fedele dell’originale in inglese reperibile nell'area Media del sito globale di ViIV Healthcare a cui si rimanda per completezza e riferimenti bibliografici.

Informazioni su ViiV Healthcare

ViiV Healthcare è un’azienda farmaceutica mondiale specializzata nel settore HIV. Nasce nel novembre 2009 da GlaxoSmithKline (LSE: GSK) e Pfizer (NYSE: PFE) cui si è aggiunta nell’ottobre 2012 Shionogi ed è totalmente dedicata allo sviluppo di trattamenti innovativi e all’assistenza delle persone che vivono con HIV e di quelle a rischio di contrarre l’HIV. ViiV ambisce ad occuparsi di HIV e AIDS in modo più ampio ed approfondito di quanto sia mai stato fatto prima e a portare avanti un approccio nuovo sia nello sviluppo di farmaci efficaci ed innovativi per il trattamento e la prevenzione dell’HIV, sia nel supporto alle persone che vivono con infezione da HIV. Per maggiori informazioni sull’azienda, il suo management, portfolio, pipeline ed impegno visitate il sito ViiV Healthcare

Informazioni su GSK

GSK - una delle principali aziende farmaceutiche e sanitarie a livello mondiale basata sulla ricerca è impegnata a migliorare la qualità della vita umana consentendo alle persone di fare di più, sentirsi meglio e vivere più a lungo. Per ulteriori informazioni visitate il sito gsk.com  

 

[i] World Health Organization. WHO recommends dolutegravir as preferred HIV treatment option in all populations. Available at: www.who.int/news Last accessed: November 2020

[ii] Department of Health and Human Services. Panel on antiretroviral guidelines for adults and adolescents. Guidelines for the use of antiretroviral agents in adults and adolescents with HIV. Available at: clinicalinfohiv.gov  Last accessed: November 2020

 

NP-IT-HVU-PRSR-200007