Il sito produttivo di Rosia

A pochi chilometri da Siena si trova il sito produttivo di Rosia, dedicato ai vaccini, per la cui produzione si avvale dei più alti standard tecnologici.

Lo stabilimento produttivo di Rosia

Sapevate che la produzione di vaccini può richiedere da 6 a 26 mesi? Per non parlare del tempo necessario per la ricerca e lo sviluppo di un nuovo vaccino che può richiedere fino a 30 anni.
Aggiungete a ciò tra 100 e 500 controlli di qualità durante tutto il processo e inizierete ad avere un'idea della complessità di cui stiamo parlando.

 

Produrre un vaccino è un processo lungo e complesso, che richiede ingenti investimenti, l'impiego delle più avanzate tecnologie e il lavoro di squadra di tutti i professionisti coinvolti.

Un breve video racconta con immagini semplici come nasce un vaccino, dalla ricerca alla produzione, per giungere poi alla fase di distribuzione.

La produzione di vaccini a Rosia (SI)

Rosia, centro di eccellenza per la produzione dei vaccini batterici, è l’unico al mondo dove si producono vaccini contro tutti i principali ceppi del meningococco (A, B, C, W, Y). Grazie ad un recente investimento nell’area del confezionamento sarà anche l’unico sito all’interno del network GSK dove si produrranno i vaccini contro il meningococco B e quello contro l’herpes zoster.

Nel 2018 a Rosia sono state prodotte oltre 47 milioni di dosi di vaccino, distribuite in 54 paesi nel mondo. Dal 2015 sono 167 i milioni di euro investiti in infrastrutture ed impianti produttivi.